Michele Abate

Fisiatra – Medicina fisica e riabilitazione

LEGGI CURRICULUM

Indirizzo Studio: Via Nicola Fabrizi, 17 65121 Pescara
Tel: Tel: 389/1766966
Mail: m.abate@unich.it

VISITA FISIATRICA

La visita fisiatrica consente di accertare la natura di disturbi a carico dell’apparato osteoarticolare (muscoli, tendini, articolazioni), che possono insorgere per la presenza di patologie acute o croniche, di processi infiammatori o in seguito a traumi o a interventi chirurgici ortopedici.

Grazie alla visita fisiatrica è possibile effettuare la diagnosi e valutare le eventuali implicazioni funzionali, che possono ripercuotersi sulla vita quotidiana del paziente.

Dopo una prima fase di anamnesi, in cui lo specialista si informerà circa la storia clinica e lo stile di vita del paziente, ascolterà i sintomi che riferisce e gli eventuali trattamenti effettuati, il fisiatra procederà all’esame obiettivo e funzionale, per accertarsi delle capacità motorie del paziente, invitandolo a eseguire – laddove necessari – esercizi e test specifici.

Il fisiatra infine valuterà se suggerire al paziente l’esecuzione di approfondimenti specialistici o diagnostici (come risonanza magnetica, TC, radiografia) e suggerirà l’approccio terapeutico più opportuno.

La visita fisiatrica non prevede specifiche preparazioni, ma il paziente è invitato a portare con sé eventuali esami svolti in precedenza.

ECOGRAFIE MUSCOLO SCHELETRICHE

L’ecografia muscolo-scheletrica e parti molli esamina le strutture molli dell’apparato locomotore (muscoli, tendini, legamenti, borse sinoviali) ed è indicata per patologie traumatiche, dolori articolari, tumefazioni muscolari/tendinee e patologie degenerative sistemiche a carico del sistema muscolare

INFILTRAZIONI ECO GUIDATE

Le infiltrazioni ecoguidate rappresentano delle procedure innovative che permettono di iniettareall’interno di un’articolazione soluzioni farmaceutiche, anestetici o acido ialuronico per il trattamento del dolore causato da condizioni patologiche che possono colpire le articolazioni.

Le infiltrazioni ecoguidate si eseguono per la cura di patologie osteoarticolari come l’artrosi e per la riduzione del dolore che ne limita e compromette il movimento. Possono essere eseguite anche nel caso in cui la terapia farmacologica o il trattamento fisioterapico non abbiano successo sulla lesione. Normalmente interessano le articolazioni di:

  • Ginocchio
  • Anca
  • Spalla
  • Caviglia

Le infiltrazioni ecoguidate hanno la durata di circa 10 minuti e vengono eseguite attraverso l’ausilio di un ecografo e di un ago. Grazie all’ecografo è possibile individuare l’area articolare, processo che aiuta lo specialista ad eseguire l’infiltrazione con precisione ed eseguire il trattamento correttamente.

Non richiedono alcuna preparazione specifica da parte del paziente che può tornare a svolgere le normali attività quotidiane nel giro di qualche ora anche se, durante le 24 ore che seguono l’intervento, è consigliabile non svolgere attività intense o sportive.

Prenota un appuntamento onlineDoctolib